Consigli utili per quando uscite di casa?
In 6 piccole mosse, dalla più semplice a quella più strutturata la sicurezza della casa, non verrà mai meno. 
Dentro le mura casalinghe abbiamo il nostro piccolo/grande mondo e, ammettetelo, ogni volta che varcate la soglia della vostra porta mille domande vi affliggono.

I consigli che proponiamo sono 6, di cui tre assolutamente comuni, quasi da considerarli “quelli della nonna”, altri riguardano direttamente i prodotti Fortinfissi, che negli ultimi anni ha sviluppato sistemi di sicurezza utili per serramenti e finestre.

I consigli della nonna

  1. Lasciare un paio di luci accese: le luci ingannano sempre, soprattutto se lasciate in stanze come la sala o la cucina, altrimenti la camera da letto. Per risparmiare, potreste installare luci a led, luci a basso consumo, oppure quelle che permettono di regolare l’intensità della luce, in modo da illuminare ma al contempo risparmiare;
  2. Far finta che sia abitata: lasciare accesa una radio o la televisione: in questo modo si crea rumore nella casa come se qualcuno fosse dentro;
  3. Fare pressione psicologica. Se avete un cancello, una ringhiera o un qualsiasi punto dove poter attaccare dei cartelli, usufruiteli al meglio: “ZONA VIDEO SORVEGLIATA” – “SORVEGLIANZA 24/24”; “ATTENTI AL CANE” o, nel caso vogliate essere davvero dei maghi della pressione psicologica, oltre ai cartelli attaccate delle telecamere (solo per scena).

La sicurezza di Fortinfissi

  1. Assolutamente avere una porta d’ingresso blindata. Dovete pensare alla vostra casa come ad un cavò di importanza mondiale. Portoncini realizzati con profili maggiorati e rinforzati con tubolari in acciaio massiccio, vengono assemblati con monoblocchi di rinforzo in PVC agli angoli e dotati di serratura automatica a tre punti di chiusura e ferramenta di sicurezza;
  2. Cambiare gli infissi delle vostre finestre, in modo che in ogni stanza la chiusura di queste sia efficiente: in questo vi aiutiamo noi con vetrate isolanti e sicure. Fortinfissi abbina al comfort abitativo dei vetri, la sicurezza dei vetri IsoBLIND. Vetrate isolanti e sicure grazie a lastre stratificate con pellicole invisibili anti-intrusione. I sistemi di vetratura si completano con incollaggi strutturali ad alta resistenza e rinforzi anti sfondamento nascosti.
  3. Ferramenta anti-intrusione: ruotare la maniglia di un serramento Fortinfissi significa attivare una serie di meccanismi nascosti che rendono anta e telaio un corpo unico. L’asta a leva blocca l’anta secondaria come una ulteriore serratura.
    Le placche anti trapano e le maniglie brevettate anti-rotazione dall’esterno evitano l’apertura da fuori.