Con il nuovo anno, abbiamo visto che le tendenze per arredare sono numerose, e molto diverse l’una dall’altra. Ogni colore, ogni elemento però ha la sua giusta locazione all’interno delle mura di casa di questo nuovo e fresco 2020.
Abbiamo messo in luce gli stili, i materiali e la sicurezza, ma quello di cui vogliamo parlare oggi sono le porte da interni.

Oggi giorno la porta da interno, non è semplicemente un’entrata/uscita attraverso la quale si può cambiare stanza; diventa anch’essa parte integrante dell’arredamento e molto spesso, dà quel tocco in più alla parete dove si trova locata.

Le tendenze di quest’anno portano a evidenziare almeno 3 tipologie di porte, 2 sfumature di colori e 2 materiali principali. Scopriamo quali.

Tipologie di porte

  1. Porte alte: danno un senso di grandezza e maggior altezza del soffitto.
  2. Porte larghe: con questa tipologia di porta, il design si è sbizzarrito. Dalla pota larga semplice, per arrivare ad una realizzata con due materiali diversi (per esempio combinazione di legno e vetro).
  3. Porte scorrevoli: realizzate in vetro o in legno e risultano essere funzionali per recuperare spazio.

Colori di tendenza
I colori che più sono di tendenza per la colorazione delle porte sono prettamente quelli opachi, o direttamente quelli che suggeriscono i materiali utilizzati come le varie tonalità di marrone per le porte in legno, così per acciaio, marmo o altro. Inoltre il colore che viene consigliato dagli interior designer è lo stesso del muro dove si trova la porta. Sembra quasi uno scherzo ma non lo è! Avere la parete dello stesso colore della porta dà eleganza alla stanza. Certo è che bisogna stare attenti quando la si apre! Questa soluzione monocromatica risulta interessante per i colori brillanti.

Sebbene la tendenza monocromatica o l’utilizzo di colori opachi sembra far da padrona, i due colori più utilizzati sono:

  1. Neo-mint: sfumatura pallida del colore verde.
  2. Blu: il blu lo sappiamo, è stato eletto pantone dell’anno 2020 e quale colore poteva risultare se non il Classic Blue vincitore della classifica?

Materiali

Il materiale, per la realizzazione della porta non è più una scelta scontata, anzi. Anche la porta come abbiamo sottolineato è diventata con il passare degli anni e delle tendenze un elemento importante per il completo dell’arredo della propria casa. Ma vediamo quali sono i materiali 2020.

  1. Marmo: uno degli elementi da sempre più eleganti ed eterni per quanto riguarda l’arredamento della propria casa, anche se il più dispendioso.
  2. Legno: materiale perfetto per l’eco-design. Il resto della casa dovrebbe rispecchiare la semplicità dell’arredamento della casa, un design minimalista che si rispecchia con l’utilizzo di un materiale semplice come il legno.